I Giardini del mondo

Sognate di immergervi tra le acque e le cascate del Giardino Giapponese, passeggiare in mezzo alla natura dove regna la tranquillità o scoprire i meravigliosi paesaggi filosofici del Giardino Coreano ? Desiderate fare una passeggiata dei sensi nel Giardino Orientale o sorseggiare un te nella galleggiante pagoda cinese ? Addentrarvi nel complesso labirinto o meditare su qualche passo della Bibbia nel moderno Giardino Cristiano ?

Se sognate tutto questo non dovete fare altro che recarvi ai Gärten der Welt, i Giardini del Mondo, fondati a Marzahn nel lontano ’87!  Lasciatevi  trasportare da questa emozionante avventura ed addentratevi nei Giardini del Mondo, tutti a portata di mano.

 

Noemi, Isabel, Valentina e Sanja

Advertisements

Il grattacielo della Cultura

Berlino è una città ricca di alberghi e ostelli di ogni tipo, ma solo pochi sono veramente originali e in grado di farti assaporare l’atmosfera berlinese. La Kulturhochhaus ti offre la possibilità di soggiornare in un tipico appartamento della Germania dell’Est interamente riarredato da bambini e ragazzi del quartiere. Le stanze possiedono diverse tematiche quali la campagna o il mare; tuttavia la camera più caratteristica rimane quella in cemento a vista, che consente di comprendere la costruzione originale di queste abitazioni.  In oltre non si tratta solo di un ostello, ma l’edificio offre anche una Kinderkeller, ritrovo per i bambini del quartiere, dove vengono organizzate delle attività pomeridiane e progetti giovanili gestiti da volontari.

Non perderti l’occasione di vivere anche tu i luoghi più tipici e originali della vera Berlino!!

 

Noemi, Isabel, Valentina e Sanja.

Che cos´é il turismo alternativo?

Nei cuori della tua città / ultima stesura Dicembre 2002

Cerca luoghi pulsanti! Elenca i luoghi pubblici della tua città, in cui stai o devi stare spesso: piazze, angoli di strada, determinati locali, parchi, negozi e centri commerciali, fermate del pullman e della metropolitana…
Tra questi, ci sono posti in cui ti senti particolarmente bene o male?
Ci sono altri posti della tua città, che hai visitato più raramente o visto solo una volta, che svegliano in te dei sentimenti (negativi o positivi)?
Quali altri posti, che non hai mai visto, immagini che potrebbero risvegliare sentimenti negativi o positivi?
A quale ora e in quale contesto (in due, da solo, in gruppo, mentre lavori o nel tempo libero, con il sole, la pioggia, la neve o la nebbia…) questi luoghi risvegliano i sentimenti più intensi?

Progetta la tua città!
Quali altri luoghi pubblici della tua città parlano di te?
Cerca di mettere insieme una guida alternativa della città solo sulla base di questi luoghi pulsanti e soggettivi.
Utilizza luoghi famosi e significativi solo se risvegliano dei sentimenti in te e negli altri; altrimenti non metterli nella guida!

(Traduzione di Dalila Tamagno)

Questo testo é nato alla fine di un progetto triennale. Il contenuto di questo progetto era la produzione di una guida alternativa di Berlino. Classi di Berlino, Torino e Zamosc hanno vissuto e lavorato ogni anno 2 settimane insieme in un istituto ai margini di Berlino, seguite da un team misto di insegnanti, animatori e da me come guida professionale, insegnante extrascolastico e iniziatore del progetto. Il progetto é stato finanziato dalla fondazione Robert-Bosch.

Claudio Cassetti

Fondamenti: deriva psicogeografica, Guy Debord, Internationale Situazionista, Stalker, Luther Blisset